Magdalena


Una ragazza polacca torna in Italia dopo una breve visita in Polonia. Due amici la vanno a prendere in aeroporto. Durante il breve viaggio in auto Magdalena elabora alcune riflessioni:  amarezza, malinconia, rivelando ad un livello più circostanziato lo stato di spaesamento di una donna straniera in Italia e, più in generale, lo stato di disorientamento e solitudine di chi vive nella difficoltà di trovare uno spazio fisico e mentale che lo soddisfi. La riflessione diventa immagine con la protagonista che in spiaggia osserva il lago.

A Polish girl returns to Italy after a brief visit to Poland. Two friends picks up her at the airport. During the short drive Magdalena elaborates some thoughts: bitterness, sadness, revealing the status of disorientation of a foreign woman in Italy and, more generally, the state of disorientation and loneliness of those who live in the difficulty of finding a satisfactory physical and mental space where to be. The reflection becomes  image with the protagonist standing on the beach looking the lake.

Scheda Tecnica

Produzione: Cinematique
Scritto da: Giuliano Pirotello, Massimiliano Pirotello, Luca Sironi
Regia e Montaggio: Luca Sironi
Fotografia: Massimiliano Pirotello
Interpretato da: Magdalena Szczepanska
Musica: “Gnossiennes” eseguita da Enrico Stein
Consulenza artistica: Michele Ravasio
Si ringrazia: Eva Di Lorenzo, Susanna Caprotti, Federica Carteri, Michela Poli
Anno: 2009
Lingua: polacco, sottotitoli in italiano
Durata: 5 minuti
Formato: MiniDV 16:9 b/n

Annunci